■■■

Lista di notizie

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 11/15/15 (Archivio)

Ministro giapponese accusato di furto di intimo femminile avvenuto 30 anni fa (FOTO) / La stampa scandalistica l'ha soprannominato «cacciatore di mutandine femminili»
Archivio

Ministro giapponese accusato di furto di intimo femminile avvenuto 30 anni fa (FOTO) La stampa scandalistica l'ha soprannominato «cacciatore di mutandine femminili»

Una rivista scandalistica giapponese Shukan Shincho ha pubblicato un articolo, accusando il ministro di Ricostruzione del Giappone Tsuyoshi Takagi di essere un feticista, un ladro seriale di intimo femminile.

New Day: Ministro giapponese accusato di furto di intimo femminile avvenuto 30 anni fa (FOTO)

Rivista scandalistica giapponese Shukan Shincho dedica la copertina al ministro Tsuyoshi Takagi

A dire il vero, i deplorevoli fatti, attribuibili al ministro, risalirebbero a circa 30 anni fa. Insomma, si tratterebbe di un «peccatuccio della gioventù". Tuttavia i tabloid giapponesi con insistenza definiscono il ministro un «rapitore abituale degli indumenti intimi femminili».

Alcuni mass media giapponesi bollano il ministro in carica con un personaggio «un po' eccentrico».

Circa 30 anni fa nella prefettura Tsuruga, luogo residenza e di elezioni di Tsuyoshi Takagi, c'e' stata un'irruzione in abitazione privata, dove sono stati trafugati indumenti intimi della 20enne padrona di casa. Nelle vicinanze è stata notata l'auto con la targa riconducibile alla persona di Tsuyoshi Takagi e, secondo l'affermazione della stampa giapponese, all'interno dell'abitazione della donna sarebbero state rilevate le impronte digitali dell'attuale ministro in carica. Il futuro ministro addirittura all'epoca dei fatti sarebbe stato anche interrogato dalla polizia locale.

Sempre secondo i giornali giapponesi, il caso è stato insabbiato poiché all'epoca nel capoluogo della prefettura il padre di Tsuyoshi Takagi era il sindaco e ha fatto abbuiare lo scandalo.

Recentemente un burlone locale ha messo un paio di mutande femminili sulla testa di un monumento in bronzo che raffigura appunto il padre – ex sindaco.

Takagi-figlio milita nelle liste del Partito Liberal-Democratico (LDP) al potere e guida un ministero influente che si occupa della ricostruzione delle aree colpite dallo tsunami e la bonifica del sito del disastro nucleare di Fukushima.

La nomina di Tsuyoshi Takagi ha suscitato numerose proteste e indignazione della popolazione nella sua prefettura nativa, poiché, secondo i residenti locali "è ben noto come ladro di lingerie».

New Day: Ministro giapponese accusato di furto di intimo femminile avvenuto 30 anni fa (FOTO)

Un tweet che accusa il ministro giapponese Tsuyoshi Takagi di essere «un ladro di indumenti intimi femminili»

In un primo momento il ministro il ministro si è rifiutato di commentare «sulla vicenda che è irrilevante per la sua carica istituzionale». Più tardi, in seguito a una crescente pressione, è stato costretto a pronunciarsi, negando ogni addebito.

Tuttavia i deputati del Parlamento giapponese hanno chiesto e ottenuto l'interrogazione parlamentare del ministro giapponese sulla vicenda «intimissima» di 30 anni fa.

A quel punto il ministro ha smentito le insinuazioni come infondate e false, le voci che sarebbero state messe in circolazione dai suoi avversari politici che militano nelle file dell'opposizione.

Lo scandalo però si sta montando attorno al ministro giapponese e promette nuove rivelazioni piccanti.

Tokyo, Vsevolod Gnetii

© 2015, «New Day – Italia»

Tags

Rubriche

/ / / / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter