Pubblicazioni del 05/20/16 (Archivio)

In agenda visita di Obama nel Safari Park di Primorye (VIDEO) / Non è il presidente statunitense, ma il suo omonimo, un caprone
Archivio

In agenda visita di Obama nel Safari Park di Primorye (VIDEO) Non è il presidente statunitense, ma il suo omonimo, un caprone

Il Safari Park di Primorye, famoso in tutto il mondo per la storia di un'insolita amicizia tra la tigre e il caprone, si sta preparando per accogliere un ospite raro: il caprone di nome Obama.

Secondo il direttore del parco Dmitry Mezentsev, nel Safari Park non c'è ancora tale specie faunistica. Inoltre, la preparazione per il trasporto richiede molto tempo.

Ai primi di maggio, tutti i certificati sono già stati preparati, spianando la strada per il trasferimento. «Sono andato personalmente a Sochi per salutare Obama e prepararlo per il lungo volo, – ha detto Mezentsev. – Certamente, volevo vedere contemporaneamente la città ricostruita di Sochi, i siti olimpici, la Krasnaya Polyana. Abbiamo anche cercato di raggiungere la residenza del presidente russo Vladimir Putin, che si trova a Bocharov Ruchey. Abbiamo pensato che a seguito di Obama ci avrebbero fatto entrare, l'ingresso nella residenza di Putin è stata sbarrata. Ci hanno detto che Vladimir Vladimirovič non riceve i caproni. Fra poco nel Safari Park di Primorye saranno rilasciate anche due specie puramente americane: un procione e il caprone Obama».

Ricordiamo che il Safari Park di Primorye è diventato famoso per un'amicia insolita tra la tigre Amur e il caprone Timur. La storia dell'insolita amicizia tra il predatore e la preda era iniziata nel novembre scorso. Il caprone, allora un senza nome, in totale anonimato, è stato portato nella voliera della tigre Amur, destinato ad essere il suo pranzo. Per qualche motivo inspiegabile però, la tigre si è rifiutata di mangiare il mammifero ruminante quadrupede. Secondo i dipendenti del parco, è successo perché il caprone era molto coraggioso e ha opposto alla tigre una forte resistenza. Di conseguenza, il caprone ha cacciato Amur dalla sua «camera da letto» e si era messo a dormire sul giaciglio della tigre, mentre il feroce felino si è trasferito sul tetto della sua dimora abituale. Il caprone coraggioso è stato chiamato Timur.

L'idillio, le foto e i video del quale venivano regolarmente pubblicati sul web, è durato quasi tre mesi. Alla fine, tuttavia, Timur, insolente e ingrassato a spese dello Stato, ha fatto arrabbiare il suo amico a strisce ed è stato punito. Per circa un'ora il caprone ha disturbato la tigre che riposava sulla collina, infastidendola: la cozzava e scalciava. Infine, Amur, prima molto paziente, si è stancato e «ha appioppato uno schiaffone» a Timur. Il caprone è rotolato lungo giù dal pendio, e l'Amur si è rimesso a riposare.

Dopodiché, il personale del parco ha portato Timur dal veterinario. La ferita non era grave, ma il caprone era sotto shock. Ai primi di febbraio, è stato dimesso dalla clinica, e nel mese di aprile Timur è stato portato nell'Accademia Veterinaria di Mosca per gli esami e la cura successiva. Ora, Timur vive in un voliera separata, adiacente a quella della tigre. Gli amici non si incontreranno più allo stato brado, ma solo sotto la supervisione del personale del parco. Tuttavia, all'inizio della primavera, il caprone ha già salutato la tigre attraverso le sbarre, e, a quanto pare, l'amicizia non si è raffreddata. Intanto, Timur è stato messo a dieta, e il personale del parco ha cominciato a cercare per lui una degna sposa-capra, tra le candidate c'è anche la capra di nome Merkel.

Vladivostok, Zoja Berezina

© 2016, «New Day – Italia»

Tags

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2020. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2020. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter