■■■

Costume e società

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 09/29/16 (Archivio)

Ragazza con treccia alle ginocchia teme per i propri capelli (FOTO)
Archivio

Ragazza con treccia alle ginocchia teme per i propri capelli (FOTO)

Una ragazza di Jaroslavl' partecipa al concorso «La treccia russa». È curioso che Svetlana sia risultata essere l'unica bionda naturale tra le candidate alla vittoria. Tuttavia la ragazza ha paura per i suoi capelli e li tiene nascosti, tanto che neanche i suoi colleghi di lavoro sanno quanto siano davvero lunghi.

New Day: Ragazza con treccia alle ginocchia teme per i propri capelli (FOTO)

Svetlana aveva già vinto il concorso «La treccia russa» a 13 anni, ma da allora non aveva più inseguito titoli. A ripartecipare a una competizione è stata convinta da uno straniero sconosciuto che le ha mandato il link al concorso, dopodiché lei ha inviato alcune fotografie.

Adesso è in corso la prima fase della gara. Fino al 4 novembre gli utenti potranno votare le fotografie in Internet, e poi dal 5 novembre al 12 dicembre si svolgerà la seconda fase, nella quale le partecipanti dovranno inviare dei video.

La cura della sua capigliatura, da quanto ha raccontato la ragazza, non le causa alcun disagio. Si fa tagliare le punte dal parrucchiere una volta ogni due o tre mesi, ma i capelli corti non li ha mai portati. Svetlana si lava i capelli un giorno sì e un giorno no con un comune shampoo e non utilizza prodotti naturali. Solamente quando fa freddo asciugare i capelli diventa un'operazione lunga e meticolosa.

Svetlana si fa però vedere assai di rado in pubblico con la treccia o con i capelli sciolti. A sentire lei, persino al lavoro molti non sanno nemmeno che lei ha i capelli lunghi, dato che li raccoglie in un'alta crocchia centrale. Il fatto è che la ragazza ha paura per i suoi capelli dopo aver saputo che a una delle concorrenti moscovite hanno tagliato la treccia in metropolitana.

I timori di Svetlana non sono in realtà del tutto infondati. A Mosca è comparso un gruppo di ragazzine adolescenti che attaccano le donne dai capelli lunghi per tagliarglieli con la forza. La cosa più probabile è che le imprese delle cacciatrici di trecce abbiano un legame con i foglietti incollati in tutta la città sui quali c'è scritto: «Compriamo capelli. Paghiamo bene». Gli incettatori danno circa 300 euro per un chilogrammo di capelli di qualità.

Jaroslavl', Ekaterina Rudnik

© 2016, «New Day – Italia»

Rubriche

/ / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter