■■■

Costume e società

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 02/28/17 (Archivio)

In Svezia vogliono introdurre un intervallo retribuito per fare sesso
Foto: rupoezia.ru
Archivio

In Svezia vogliono introdurre un intervallo retribuito per fare sesso

Un membro del consiglio comunale della città di Övertorneå, il quarantaduenne Per-Erik Muskos, ha lanciato una proposta ai datori di lavoro per concedere ai propri dipendenti un'ora per tornare a casa durante l'orario di lavoro mantenendo la retribuzione. Il signor Muskos afferma che la sua iniziativa ha l'obiettivo di consolidare le famiglie.

«È per migliorare le relazioni» – ha spiegato il politico in un'intervista all'agenzia d'informazione France-Presse. Secondo Per-Erik Muskos, le coppie odierne passano troppo poco tempo insieme. «Ci sono delle ricerche che dimostrano che il sesso fa bene alla salute» – dice il deputato del consiglio comunale.

Muskos riconosce che per i datori di lavoro sarà molto difficile controllare che «l'ora per il sesso» venga utilizzata nella maniera stabilita. «Non si può certo garantire che il lavoratore invece di questo non vada a farsi una passeggiata» – riconosce il signor Muskos, che è dell'opinione che i principali debbano fidarsi dei loro collaboratori. Il deputato afferma di «non vedere motivi» per cui i suoi colleghi dovrebbero votare contro il suo progetto di legge.

Secondo i dati del centro francese di ricerche economiche Coe-Rexecode, nel 2015 nell'Unione europea meno degli svedesi hanno lavorato soltanto i loro vicini finlandesi e i francesi. Uno svedese medio occupato a tempo pieno durante l'anno ha trascorso sul posto di lavoro 1.685 ore. Un abitante medio della Gran Bretagna 1.900 ore, mentre un tedesco 1.847. A lavorare più di tutti gli altri cittadini dell'Unione europea sono stati i rumeni, con 2.080 ore passate in media sul posto di lavoro.

Stoccolma, Zoja Oskolkova

© 2017, «New Day – Italia»

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter