■■■

Costume e società

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 03/03/17 (Archivio)

I turisti russi sono tornati a preferire l'estero
Archivio

I turisti russi sono tornati a preferire l'estero

Le destinazioni estere sono diventate più attraenti per i turisti russi. I tour operator hanno notato una crescita delle partenze per paesi quali la Turchia, la Grecia, la Bulgaria e la Spagna. Tanto che gli operatori del mercato turistico sperano di riportare il flusso di turisti ai livelli di due anni fa. Di pari passo, le mete interne russe hanno già fatto registrare un calo della domanda.

Dai dati dell'Associazione dei tour operator della Russia si può notare che in confronto all'anno scorso la domanda dei turisti russi per le località estere è cresciuta di 1,5-4 volte. La metà dei pacchetti vacanza è destinata alla Turchia, scrive «Kommersant». Se tale tendenza continuerà, i tour operator possono contare di tornare agli indicatori del 2014.

Secondo le previsioni degli esperti, il flusso turistico in Turchia potrebbe quest'anno attestarsi sui 2,5-3 milioni di russi (tre anni fa era stato di 3,5 milioni). Inoltre si sta già registrando un aumento delle vendite di pacchetti turistici per le mete europee: Cipro, Montenegro, Grecia, Spagna e Bulgaria.

Comprando con molto anticipo i tour all'estero, si può risparmiare un terzo del costo rispetto al periodo di punta. Parte dei tour operator russi hanno lanciato le loro proposte già alla fine del 2016. Alcuni operatori del mercato turistico collegano questa grande vendita anticipata di viaggi al rafforzamento del rublo e al fatto che i turisti russi non sono affatto sicuri che il corso della valuta nazionale rimarrà così favorevole anche in primavera e in estate.

Ricordiamo che nel 2016 leader delle prenotazioni anticipate si era rivelato il turismo interno russo. Gli esperti però ritengono che non si riuscirà a ripetere quel boom anche nel 2017. Nei primi due mesi dell'anno la domanda di tour nazionali è calata del 5% e la situazione successiva dipenderà molto dalla quantità di persone che andranno all'estero. Se il fascino della Turchia resterà allo stesso livello e si consolideranno partenze regolari anche per l'Egitto, il turismo interno potrebbe subire una perdita annuale del 10-15%.

Mosca, Ivan Gridin

© 2017, «New Day – Italia»

Tags

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter