■■■

Costume e società

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 04/14/17 (Archivio)

Addio cirillico: il Kazakistan passerà al latino entro il 2025
Foto: lenta.ru
Archivio

Addio cirillico: il Kazakistan passerà al latino entro il 2025

Il presidente del Kazakistan Nursultan Nazarbaev ha incaricato il governo di avviare la procedura per il passaggio dell'alfabeto kazaco dal cirillico al latino. Lo si dice in un articolo di Nazarbaev sul giornale «Kazakistan Indipendente». Il sistema dell'alfabeto kazaco basato sulle lettere latine, secondo l'idea del capo dello stato, dovrebbe essere messo a punto entro la fine del 2017. E dall'anno prossimo dovrebbe cominciare la stesura dei nuovi testi scolastici e la formazione di specialisti per l'insegnamento del nuovo alfabeto.

«Il governo deve fare un calendario per il passaggio della lingua kazaka all'alfabeto latino. Entro la fine del 2017, dopo le consultazioni con gli scienziati e i rappresentanti della società, dev'essere messo a punto un sistema standardizzato del nuovo alfabeto kazaco e della grafica in latino. A partire dal 2018 bisogna formare gli specialisti per l'insegnamento e far uscire i nuovi manuali per le scuole medie. Nei prossimi due anni bisognerà inoltre portare a termine tutta la parte organizzativa e metodologica» – ha scritto Nazarbaev. Il presidente del Kazakistan ha inoltre assicurato che in un primo tempo il cirillico verrà ancora utilizzato insieme al latino.

Nazarbaev ha poi aggiunto che il Kazakistan dovrebbe fare totalmente a meno del cirillico entro il 2025. Secondo lui, il nuovo alfabeto renderà più efficace la modernizzazione della società, semplificherà la comunicazione con il mondo esterno e aiuterà i bambini a imparare più velocemente l'inglese.

«C'è una logica profonda nel passaggio alla scrittura latina. È legata alle tecnologie contemporanee, all'ambiente e alle comunicazioni e anche alle peculiarità dei metodi formativi e scientifici del XXI secolo» – scrive Nazarbaev. Secondo lui, dato che i bambini sui banchi di scuola studiano già l'inglese e imparano le lettere latine, per i giovani non dovrebbero esserci problemi.

Nazarbaev ritiene che il passaggio del Kazakistan al cirillico nel 1940 ebbe un carattere politico. «L'alfabeto latino fu utilizzato nel paese dal 1929 al 1940. Il 13 novembre 1940 venne approvata la legge sul passaggio della lingua kazaka dall'alfabeto latino a un alfabeto basato sulla grafica del russo. È evidente che il cambio dell'alfabeto kazako a uno piuttosto che a un altro avesse un fine politico» – si dice nell'articolo.

Per la prima volta Nazarbaev aveva parlato della necessità del passaggio della lingua kazaka all'alfabeto latino alla fine del 2012. Allora aveva messo in evidenza come questa misura avrebbe non solo potuto agevolare lo sviluppo della lingua kazaka ma anche «trasformarla in una lingua d'informazione all'avanguardia». Il presidente aveva poi sottolineato che nessuno avrebbe dovuto essere discriminato a causa della sua lingua o della sua appartenenza etnica.

In Kazakistan attualmente si utilizza l'alfabeto kazako con le lettere cirilliche. Con l'alfabeto latino scrivono i rappresentanti della diaspora kazaka in Turchia e in una serie di paesi occidentali. Esiste poi un alfabeto kazako arabo che viene usato prevalentemente dalle comunità kazache in Cina e in alcuni altri paesi.

Astana, Svetlana Petrova

© 2017, «New Day – Italia»

Tags

/

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter