Pubblicazioni del 08/06/15 (Archivio)

Una poltrona per due alla russa / La sostituzione dei detenuti in Russia diventa un reato penalmente perseguibile
Archivio

Una poltrona per due alla russa La sostituzione dei detenuti in Russia diventa un reato penalmente perseguibile

La Duma di Stato della Federazione Russa ha proposto di punire con la reclusione la sostituzione impropria dei detenuti nelle carceri russe. In più è stato proposto di incarcerare non solo le teste di legno che scontano le pene detentive per i criminali veri che in tal modo rimangono difatti impuniti, ma anche coloro al posto dei quali loro scontano la pena, così come i funzionari che consentono un tale reato.

La proposta delle modifiche in tal senso al Codice Penale i deputati sono stati spinti da un caso giudiziario che ha suscitato un vespaio di polemiche su scala nazionale: il processo a carico della truffatrice Evgenia Vasilyeva, accusata di appropriazione indebita di miliardi in una società statale. Il processo è andato avanti per un paio d'anni finché la donna non è stata condannata in via definitiva e tradotta a scontare cinque anni di detenzione in una delle colonie penali russe.

Tuttavia, qualche tempo dopo la detenuta è stata vista nel pieno centro di Mosca. Gli attivisti per i diritti umani sono andati in prigione, dove Vasilyeva avrebbe dovuto scontare la pena, ma non c'era tra i reclusi. Commenti incomprensibili del direttore dell'istituto penitenziario hanno fatto pensare che al posto della condannata nella prigione sconta la pena una persona interposta, mentre Vasilyeva è in libertà.

Nel mondo della malavita un tale schema si chiama «una poltrona per due». Se un cittadino condannato ha i soldi e gli agganci giusti nelle strutture giudiziarie e nella polizia, allora può mettersi d'accordo che al posto suo sconti la pena un'altra persona, che per il suo favore e «tempo perso dietro le sbarre» verrà ben pagata.

Va notato che il Servizio penitenziario è attivamente impegnato nell'identificazione dei «sosia» dei detenuti. Nelle colonie e nelle prigioni sono state installate le telecamere di videosorveglianza, sono utilizzati vari dispositivi biometrici. Tuttavia, come dimostra l'esperienza, queste misure non sono sempre efficaci.

Ora, però, le autorità intendono inasprire le pene per i cittadini coinvolti in tali schemi. Per il sostituto di un condannato reale, andato a scontare la pena al posto del detenuto vero, si propone di introdurre una pena detentiva fino a 10 anni. Il condannato stesso che ha trovato una testa di legno nel caso di rivelazione della sostituzione dovrà scontare l'intero periodo di reclusione e in più l'aumento di un terzo dell'intero periodo di detenzione.

Inoltre, è stato proposto di specificare nel nuovo articolo del Codice Penale anche la responsabilità penale dei funzionari pubblici coinvolti nella sostituzione impropria di un cittadino condannato. Attualmente la punizione per loro non è stata ancora determinata.

I deputati hanno messo in rilievo che i trucchi con la sostituzione dei detenuti causano notevoli danni alla credibilità del governo russo, all'autorevolezza della giustizia e delle forze dell'ordine.

Mosca, Zoja Oskolkova

© 2015, «New Day – Italia»

Tags

/

Rubriche

/ / / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2020. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2020. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter