■■■

Costume e società

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 09/11/15 (Archivio)

Due bimbi di cinque anni hanno scavato un tunnel per evadere dalla scuola materna
Archivio

Due bimbi di cinque anni hanno scavato un tunnel per evadere dalla scuola materna

Due bambini della scuola dell'infanzia sono scomparsi improvvisamente mentre la loro classe faceva una passeggiata pomeridiana. I bimbi sono fuggiti attraverso un tunnel scavato di nascosto sotto la recinzione della scuola materna senza essere visti, per comprarsi... una limousine. Squattrinati, da soli, hanno fatto una camminata di quasi due chilometri e poi hanno attraversato la carreggiata sull'incrocio a traffico intenso.

Solo mezz'ora dopo le maestre si sono accorte dell'assenza dei bambini e hanno avvertito la polizia, il dirigente scolastico e i genitori dei fuggitivi. Gli agenti, arrivati alla materna, si sono messi subito a perlustrare la zona.

A ritrovarli è stata una ragazza di passaggio, la quale si è insospettita, vedendo due bambini così piccoli girare da soli nei pressi di una concessionaria di auto «Jaguar». La donna ha raggiunto i «viaggiatori» e ha chiesto loro dove stessero andando, e i due bambini hanno risposto candidamente di essere diretti a comprarsi un'auto, ma che non avevano i soldi. Senza pensarci due volte, l'automobilista ha caricato i due piccini in auto e li ha portati alla più vicina stazione di polizia.

Secondo il personale della scuola materna, i bambini stavano preparando la fuga con un largo anticipo. Per diversi giorni durante le passeggiate hanno scavato un buco sotto la recinzione, utilizzando le palette da spiaggia. Tuttavia, le maestre non hanno prestato attenzione alla frenetica attività dei piccini.

New Day: Due bimbi di cinque anni hanno scavato un tunnel per evadere dalla scuola materna

I fuggitivi per giorni, utilizzando semplici palette da spiaggia, hanno scavato un buco sotto il recinto della scuola materna

I genitori dei mancati proprietari dell'auto di lusso, felicitandosi dell'esito lieto di questa storia, non hanno sporto alcuna denuncia nei confronti della scuola materna. Tuttavia, la maestra, che ha lasciato bambini senza controllo, è stata licenziata e il dirigente scolastico dell'asilo è stato sottoposto a sanzioni disciplinari.

Magnitogorsk, Zoja Oskolkova

© 2015, «New Day – Italia»

Tags

Rubriche

/ / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter