Pubblicazioni del 09/24/15 (Archivio)

Centomila famiglie russe hanno scelto l'istruzione domiciliare / Genitori sono «pro» e psicologi sono «contro»
Archivio

Centomila famiglie russe hanno scelto l'istruzione domiciliare Genitori sono «pro» e psicologi sono «contro»

L'istruzione domiciliare versus la formazione scolastica. Sempre più genitori russi optano per l'insegnamento ai propri figli a casa loro. In Russia è una prassi diffusa e autorizzata. Tuttavia, gli psicologi non sono entusiasti né favorevoli a questa modalità d'istruzione.

La Russia moderna conosce molti esempi quando i genitori ritirano i loro figli dalle scuole d'insegnamento generale e obbligatorio e fanno loro stessi i professori, insegnando da soli. Secondo le statistiche, nel paese ci sono circa centomila famiglie che hanno scelto l'istruzione domiciliare.

E non si tratta dei bambini che hanno esigenze particolari. Sempre più spesso ragazzi e ragazze che studiano a casa non hanno problemi di salute, e di conseguenza non ci sono controindicazioni per frequentare gli istituti scolastici.

Le mamme ed i papà semplicemente credono che i loro bambini possano imparare meglio a casa, piuttosto che dietro il banco di una scuola. «Il posto migliore per un bambino è la sua famiglia, la casa, dove si sente a suo agio, dove c'è intesa e comprensione da parte dei genitori. Più a lungo i bambini stanno a casa, più forte è la loro salute e la mente, più forte è la famiglia stessa. Sono le normali tradizioni nobiliari ben radicate già nella Russia imperiale» – dice una madre di numerosa famiglia, che ha preferito l'istruzione domiciliare per i propri figli.

Gli psicologi invece non approvano un tale modello di apprendimento. Gli esperti affermano che, allontanando il bambino dalla vita scolastica, cercando di controllare tutti gli aspetti della sua vita – con chi fare amicizia, chi frequentare, i genitori lo rendono vulnerabile, disadattato e difficilmente relazionabile. Tuttavia, i genitori non sono d'accordo con queste osservazioni e sostengono che la cosa più importante per un bambino siano le competenze, mentre può relazionarsi con i suoi coetanei, svolgendo attività extra-scolastiche. Molti genitori fanno presente di essere pronti ad interrompere l'insegnamento domiciliare e mandare il figlio alla scuola d'obbligo, se il bambino vorrà farlo.

Secondo la legge russa, passare alla forma familiare d'istruzione a domicilio si può a qualsiasi grado di formazione generale su richiesta dei genitori. In primo luogo la madre o il padre del bambino devono rivolgersi al Dipartimento della Pubblica Istruzione, che costituirà una commissione ad hoc per esaminare la possibilità di apprendimento del bambino a casa. Dopodiché l'approvazione della commissione verrà inviata a scuola nel luogo di residenza del bambino.

Tuttavia, anche studiando a casa, al fine di ottenere un titolo di studio, il bambino dovrà recarsi all'istituto scolastico per sostenere gli esami finali da privatista. Nessuna spesa per i genitori, perché l'istruzione media in Russia è gratuita per tutti i cittadini del paese. Inoltre, a ogni livello di apprendimento, per la decisione dei genitori, il bambino può proseguire gli studi presso un istituto scolastico.

Fonte: il portale Mir24.ru

Mosca, Ekaterina Rudnik

© 2015, «New Day – Italia»

Tags

Rubriche

/ / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2020. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2020. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter