Pubblicazioni del 08/05/15 (Archivio)

Un altro caso Snowden a Mosca: nell'aeroporto Sheremetyevo da due mesi vive un giapponese
Archivio

Un altro caso Snowden a Mosca: nell'aeroporto Sheremetyevo da due mesi vive un giapponese

Il cittadino giapponese Tetsuya Abo già da due mesi che vive all'interno dell'aeroporto Sheremetyevo di Mosca. La direzione dell'aeroporto non ha niente da rimproverare al giapponese: l'uomo vive con i propri mezzi e non viola le leggi russe.

Il 36enne Abo è arrivato a Mosca l'1 maggio scorso con il visto turistico, che è già scaduto. Il 29 maggio lui doveva tornare a Tokyo, è passato al check-in per il suo volo, ha ottenuto la carta d'imbarco, ma ha deciso di rimanere nella sala partenze.

Il giapponese ha raccontato ai mass media russi, che a Tokyo ha lavorato come giornalista ed è stato costretto a pubblicare le «bugie americane». Avrebbe anche finito in galera per le sue idee. Perciò Abo non vuole tornare a casa e chiede l'assistenza per ottenere la cittadinanza russa.

Il portavoce di Sheremetyevo ha comunicato che, secondo la legge, non c'è alcun motivo per poter espellere l'uomo dalla zona internazionale dell'aeroporto e spera che le autorità competenti risolvano la questione di soggiorno di Abo.

Una storia simile è accaduta nel 2013, quando nella zona di transito di Sheremetyevo per circa sei settimane ha vissuto l'ex dipendente dell'Agenzia per la sicurezza nazionale (NSA) degli Stati Uniti e della CIA Edward Snowden. Washington perseguiva Snowden per la divulgazione di informazioni riservate, ma poi all'uomo è stato concesso l'asilo temporaneo in Russia e, successivamente, anche il permesso di soggiorno. Nel caso di un suo ritorno in patria Snowden rischierebbe il procedimento penale per l'accusa di spionaggio e divulgazione di un segreto di Stato.

Mosca, Zoja Oskolkova

© 2015, «New Day – Italia»

Tags

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2020. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2020. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter