■■■

Cultura e religione

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 09/27/16 (Archivio)

Cantante seminuda danza davanti alla moschea (FOTO, VIDEO) / Provocando con questo l'indignazione del clero musulmano
Archivio

Cantante seminuda danza davanti alla moschea (FOTO, VIDEO) Provocando con questo l'indignazione del clero musulmano

Nella regione del Volga s'infiamma lo scandalo relativo al videoclip della cantante tatara Rezeda Ganiullina in cui compare seminuda accanto alla Moschea bianca nella città di Bolgar (centro storico dell'Islam del Volga). Sul fatto si sono già espressi gli utenti della rete e il consiglio dei muftì della regione.

New Day: Cantante seminuda danza davanti alla moschea (FOTO, VIDEO)

«La vergogna del popolo tataro» ‒ così ha caratterizzato il video Sejdžagfar Lutfullin, l'imam-khatib della moschea Zakabannaja di Kazan', costruita in onore del millenario dell'adozione dell'islam da parte dei tatari di Kazan'. «Nel territorio della Moschea bianca, nel principale luogo sacro dei tatari musulmani di tutto il mondo, ha luogo una profanazione, un oltraggio alla casa di Allah». La guida spirituale islamica si è rivolta alla cantante, definendola «spogliarellista», con il «monito di pentirsi immediatamente davanti ad Allah e di togliere il video dai social network».

New Day: Cantante seminuda danza davanti alla moschea (FOTO, VIDEO)

Sono stati i musulmani indignati a chiedere la reazione del consiglio dei muftì. A sua volta il vicepresidente della Direzione spirituale dei musulmani della repubblica del Tatarstan Rustam Batrov ha definito questo genere di opere come «un'aspirazione delle personalità laiche della cultura tatara a tornare alle proprie radici religiose», ma che «il busto denudato di una donna sullo sfondo del tempio non è certo quello che corrisponde alle tradizioni secolari del nostro popolo» ‒ ha sottolineato Batrov, senza peraltro proporre sanzioni nei confronti della Ganiullina.

Non è rimasto in disparte nemmeno il muftì della repubblica Kamil' Samigullin, che per esprimere la sua posizione ha utilizzato il suo profilo su un social: «La moschea non è luogo per i balli» ‒ ha detto. «La terra di Bulgar ha un significato particolare per l'autocoscienza del popolo tataro. Da qui hanno preso principio le tradizioni islamiche dei tatari, qui c'è il fondamento della nostra cultura».

La cantante ha replicato sottolineando come le danze orientali mettano in rilievo il suo stile di canto e come lei non veda niente di criminale nel fatto che si sia eseguita una danza sullo sfondo della moschea. In ogni caso la Ganiullina ha porto le sue scuse a tutti coloro che hanno ritenuto il suo video offensivo.

Kazan', Zoja Oskolkova

© 2016, «New Day – Italia»

Tags

/

Rubriche

/ / / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2020. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2020. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter