Pubblicazioni del 09/15/15 (Archivio)

Scontro di civiltà in rete: selfie di massa di ragazze arabe / L'iniziativa delle modelle del Medio Oriente capovolge gli standard di bellezza occidentali
Archivio

Scontro di civiltà in rete: selfie di massa di ragazze arabe L'iniziativa delle modelle del Medio Oriente capovolge gli standard di bellezza occidentali

L'attuale crisi dell'immigrazione scattenata in Europa ha contribuito allo sviluppo di interesse per tutto ciò che è legato agli immigrati provenienti dai paesi arabi. E' stato il gentil sesso ad avviare un nuovo round della lotta tra la civiltà occidentale e quella orientale. Pochi giorni fa le internaute dei social network in Medio Oriente e paesi del Nord Africa hanno deciso di mostrare che, anche se il loro aspetto non si adatta agli standard di bellezza europei oppure americani, sono belle lo stesso a modo loro e secondo i criteri della loro società.

New Day: Scontro di civilt&224; in rete: selfie di massa di ragazze arabe

Un'utente di Twitter con il nick @saradmahmoud ha creato un hashtag #TheHabibatiTag, seguita poi anche da alcune sue amiche, e poi l'iniziativa è diventata globale. L'idea è quella di esprimere l'orgoglio per la propria etnia e di farsi vedere. Inoltre, molte partecipanti al flash mob non vivono nei loro rispettivi paesi d'origine, ma nei paesi occidentali.

New Day: Scontro di civilt&224; in rete: selfie di massa di ragazze arabe

«Questo hashtag invita ad esprimere l'atteggiamento positivo, l'amore e il rispetto all'interno della comunità araba. Dimostrate di essere orgogliose delle vostre origini arabe» – ha lanciato l'appello @saradmahmoud. Lei stessa ha le radici palestinesi, ma vive negli Stati Uniti. Sul suo profilo Sarah precisa che si considera una femminista e pansessuale. Ha anche sottolineato che per «un quarto» è anche l'ideatrice di tali hashtag popolari nel suo tempo come #FreePalestine e #GirlPositivity.

New Day: Scontro di civilt&224; in rete: selfie di massa di ragazze arabe

New Day: Scontro di civilt&224; in rete: selfie di massa di ragazze arabe

Sarah ha raccontato che da bambina e ragazza si considerava brutta, perché nelle riviste patinate occidentali ha visto le donne, alle quali non assomigliava per niente. Il Flashmob #TheHabibatiTag aiuterà a tante donne a vincere tali complessi.

New Day: Scontro di civilt&224; in rete: selfie di massa di ragazze arabe

Sarah ha spiegato che la sua etichetta, tutto sommato, è di genere neutro e anche gli uomini, se vogliono, possono usarla tranquillamente. Tuttavia, per adesso il flash mob è più popolare tra le rappresentanti del bel sesso dei social network.

New Day: Scontro di civilt&224; in rete: selfie di massa di ragazze arabe

Fonte: Lenta.ru

Baghdad, Zoja Oskolkova

© 2015, «New Day – Italia»

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2020. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2020. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter