Pubblicazioni del 10/27/15 (Archivio)

La banca svizzera: un anno dopo Maidan l'Ucraina è il paese più povero d'Europa
Archivio

La banca svizzera: un anno dopo Maidan l'Ucraina è il paese più povero d'Europa

La banca svizzera Credit Suisse ha pubblicato i risultati dell'indagine sul benessere economico dei cittadini europei. Alla fine del 2015 l'Ucraina è in cima alla classifica dei paesi più poveri d'Europa, ciò che è molto significativo per il nuovo governo ucraino, fautore della scelta dell'integrazione con l'Europa.

Nella loro indagine gli analisti della banca svizzera hanno determinato il concetto del benessere economico come la somma di tutte le attività finanziarie e non finanziarie al netto di titoli di debito e hanno confrontato il livello di benessere di un cittadino adulto medio di ogni paese europeo.

New Day: La banca svizzera: un anno dopo Maidan lUcraina &232; il paese pi&249; povero dEuropa

L'Ucraina è all'ultimo posto nella classifica con l'indice di benessere della popolazione che è pari ai 1437 (millequattrocentotrentasette) dollari pro capite. Nella classifica dei paesi più poveri d'Europa l'Ucraina ha superato la Bielorussia e la Moldavia, l'indice di benessere della popolazione delle quali è pari ai 1551 (millecinquecentocinquantuno) e 3104 (tremilacentoquattro) dollari rispettivamente. Gli economisti hanno precisato che i dati sui paesi dell'Europa orientale sono limitati, per cui le cifre potrebbero essere non del tutto esatte.

C'è da aggiungere che il governo ucraino ha recentemente dichiarato il default tecnico, e di conseguenza le agenzie di rating hanno abbassato il rating sovrano del paese. Tuttavia, gli esperti ritengono che questo fatto non abbia influenzato molto la vita degli ucraini, in quanto tutti gli attributi della crisi (il crollo della moneta nazionale, la chiusura di imprese, l'inflazione, l'aumento della disoccupazione e ritardi di pagamento sugli stipendi e i salari) l'Ucraina ha sperimentato all'inizio dell'anno.

E poiché tutto ciò che potrebbe crollare era già crollato, l'annuncio del default tecnico nel settembre 2015 non ha spaventato nessuno. Nel frattempo, il rapido livellamento della situazione economica del paese non sarà possibile nel prossimo futuro. Così, l'accesso ai mercati dei capitali globali rimane sempre bloccato per l'Ucraina. Quindi, è poco probabile che nel prossimo futuro nel paese possa essere realizzato almeno un progetto infrastrutturale. E anche se tutte le agenzie di rating internazionali tutte insieme alzassero il rating sovrano dell'Ucraina, questo non avrebbe alcun impatto positivo sul livello di benessere dei cittadini. L'uscita dalla crisi dell'economia ucraina si trascinerà per anni a venire.

Inoltre, la situazione è aggravata non solo dal conflitto militare nel sud-est dell'Ucraina, ma anche dalle relazioni tese con i suoi vicini occidentali. La Polonia, ad esempio, è determinata per farsi restituire i terreni ucraini appartenuti nel secolo scorso ai polacchi. Se Kiev intende di mantenere i rapporti di buon vicinato con Varsavia, dovrà sborsare a modo di risarcimento almeno 5 miliardi di dollari di risarcimento alla Polonia. La spesa che l'erario ucraino stremato non è semplicemente in grado di sostenere.

Zurigo, Ekaterina Rudnik

© 2015, «New Day – Italia»

Tags

/

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2020. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2020. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter