■■■

Economia e finanza

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 04/06/15 (Archivio)

Può un maialino vivere con uno stipendio minimo? / Il curioso esperimento di un deputato
Archivio

Può un maialino vivere con uno stipendio minimo? Il curioso esperimento di un deputato

Un deputato della regione di Leningrado, Vladimir Petrov, ha deciso di nutrire un maialino facendo conto di percepire uno stipendio minimo, mentre un secondo avrà un menu di alimenti acquistati basandosi sul paniere dei consumi di una famiglia media.

Ciò che ha ispirato il deputato è stato l'aumento, registratosi negli ultimi tempi, dei generi alimentari, mentre, per contro, la retribuzione del lavoro e la ricchezza del paniere non seguono un andamento proporzionato al rincaro degli alimentari. In Russia, ad esempio, dal primo gennaio 2015 lo stipendio minimo si è attestato intorno ai 92 euro al mese. Proprio sulla base di tale cifra verrà alimentato il primo maialino.

Il secondo, invece, si nutrirà di una selezione di alimenti del paniere calcolata anche questa in base ai fabbisogni mensili di una persona. Il loro costo è pari all'incirca al minimo vitale, per un totale di circa 105 euro.

Il deputato si sincererà se per i maiali sarà sufficiente detta quantità di cibo basandosi sulle condizioni generali e sul peso degli animali. Ha rilevato, a tal proposito, che, dopo un paio di giorni, uno dei due ha cominciato a manifestare il bisogno di avere altro foraggio. L'allevatore che assiste all'esperimento teme che la somma stabilita si riveli insufficiente per soddisfare i fabbisogni nutrizionali dei maialini. Ma Petrov l'ha rassicurato promettendogli di non affamare gli animali che, qualora si verifichi questa circostanza, riceveranno un'alimentazione supplementare.

San Pietroburgo, Chiara Caccialanza

© 2015, «New Day – Italia»

Tags

/

Rubriche

/ / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter