■■■

Economia e finanza

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 04/26/16 (Archivio)

La Corte Suprema russa ha abolito il debito coniugale / Ora, marito e moglie non sono più tenuti a pagare i debiti contratti da uno dei coniugi
Archivio

La Corte Suprema russa ha abolito il debito coniugale Ora, marito e moglie non sono più tenuti a pagare i debiti contratti da uno dei coniugi

La Corte Suprema russa ha annullato la presunzione del pagamento comune per i debiti dei coniugi. In precedenza, si riteneva che il prestito, erogato a uno dei coniugi, fosse automaticamente classificato come debito familiare, e in caso di mancato rimborso del debito la banca poteva esigere il pagamento da entrambi i coniugi.

Ora i creditori si stanno preparando a stringere i rischi, consigliando ai propri mutuatari sposati di premunirsi del consenso scritto del/della coniuge sui prestiti da migliaia di euro.

Gli avvocati sostengono che la decisione della Corte Suprema complicherebbe la vita alle banche. Ora, se uno dei coniugi ottiene un prestito, il debito potrebbe essere considerato comune solo nel caso in cui è stato preso per i bisogni familiari.

In risposta, le banche si stanno preparando per inasprire le condizioni per l'erogazione dei grandi prestiti e mutui e introducono i requisiti per i mutuatari sul consenso di entrambi i coniugi. Questo approccio renderà più difficile l'ottenimento dei prestiti, ma proteggerà le famiglie dei mutuatari dalle circostanze impreviste.

I maggiori prestiti non garantiti erogati dalle banche russe sono crediti per cassa, l'importo massimo dei quali varia da 10 mila a 40 mila euro. Tuttavia, all'ottenimento di prestiti al consumo non servirebbe il consenso del coniuge a causa di un importo insignificante della somma erogata.

Mosca, Ekaterina Rudnik

© 2016, «New Day – Italia»

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter