Pubblicazioni del 06/03/15 (Archivio)

Kiev: stop alle agevolazioni per anziani, abitanti di Chernobyl e «figli della guerra»
Archivio

Kiev: stop alle agevolazioni per anziani, abitanti di Chernobyl e «figli della guerra»

In Ucraina niente più agevolazioni per pensionati, veterani, invalidi ed altre categorie e gruppi sociali particolarmente vulnerabili e incapienti. Si tratta di un provvedimento che sta a cuore al Primo Ministro, Arseniy Yatsenyuk. Durante il passaggio parlamentare, i deputati non sono riusciti a mettere a punto tutti i meccanismi per ottenere il sostegno previsto, rivolto alle persone in stato di bisogno che hanno – così – perso le agevolazioni.

Parliamo del diritto di viaggiare gratis sui mezzi pubblici per i veterani della seconda guerra mondiale, per gli ex prigionieri minorenni dei campi di concentramento nazisti e per i figli di partigiani. Sono rimasti senza il beneficio i veterani del lavoro, i «figli della guerra», le persone che accompagnano il bambino malato a un luogo di cura, ma anche gli eroi del Maidan caduti, della cosiddetta «Centuria celeste», gli Eroi dell'Unione Sovietica, i cavalieri dell'Ordine della Gloria, insigniti di quattro e più medaglie «per il coraggio e valore militare sul campo di battaglia», gli Eroi del Lavoro Socialista ed altre categorie di cittadini, inclusi i funzionari.

Kiev ha, inoltre, lasciato senza agevolazioni circa un milione di residenti colpiti dal disastro nucleare di Chernobyl. Tra questi, sia i liquidatori della centrale nucleare, sia la gente evacuata dalla zona a seguito del disastro. Da notare che i cittadini di Chernobyl erano stati penalizzati dal Governo già un mese fa, quando erano rimasti senza gli oneri sociali.

Ora i liquidatori di seconda categoria hanno perso il diritto alla cura gratuita in centri specializzati. Quelli di terza sono rimasti senza medicine gratuite e non beneficeranno più del 50% di sconto sulle utenze qualora il loro reddito mensile superi 70 euro. La quarta categoria di liquidatori è stata addirittura privata di ogni genere di agevolazione, esattamente come chi abita sui terreni contaminati che non beneficerà più di alcun tipo di rimborso.

Kiev, Zoja Oskolkova

© 2015, «New Day – Italia»

Tags

/

Rubriche

/ / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2020. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2020. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter