Pubblicazioni del 06/01/16 (Archivio)

Un russo si spaccia per morto per sfuggire ai debiti / Mettendo su una nuova famiglia
Archivio

Un russo si spaccia per morto per sfuggire ai debiti Mettendo su una nuova famiglia

La polizia della regione di Khabarovsk, nell'Estremo Oriente russo, ha arrestato per frode un uomo, dato per disperso prima e poi ritenuto vittima di un delitto violento. Come si è scoperto, il malintenzionato ha simulato la propria morte per cancellare la sua vita familiare e insolvenza finanziaria. Dopo la sua «risurrezione», il malfattore ha messo su una nuova famiglia in un'altra regione, mentre nel luogo della sua residenza precedente sono rimasti sua moglie e i suoi figli.

La storia è iniziata un anno fa, quando alla polizia si è rivolta una donna residente nella regione di Khabarovsk. La donna ha riferito che suo marito era partito con la sua auto per un incontro d'affari, senza poi però tornare a casa, scomparendo nel nulla. Ai poliziotti la donna ha raccontato che il marito stava per incontrarsi con i creditori. In precedenza, l'uomo ha svolto l'attività di compravendita e locazione di immobili, ma ha subito perdite, indebitandosi fino al collo.

Le forze dell'ordine hanno immediatamente avviato delle ricerche. Più tardi, in un braccio del fiume Amur, è stata trovata l'auto dell'uomo scomparso. Le chiavi erano inserite nel blocchetto d'accensione dell'autovettura, e nel parabrezza c'erano tre fori di proiettile. Allora, la polizia ha aperto un procedimento penale per l'ipotesi di omicidio.

Le ulteriori operazioni di ricerca hanno portato ad un finale inaspettato: invece di assassini, gli agenti hanno trovato la vittima «resuscitata». Il commerciante debitore scomparso è stato trovato nel nella regione di Primorie, vivo e vegeto, e per giunta con una nuova famiglia. Secondo gli investigatori, il suo «omicidio» è stato un tentativo di sfuggire ai suoi creditori. Ora, il truffatore rischia fino a cinque anni di carcere.

Khabarovsk, Zoja Oskolkova

© 2016, «New Day – Italia»

Tags

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2020. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2020. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter