Pubblicazioni del 01/26/17 (Archivio)

In Estremo Oriente una donna registra novemila persone in una palazzina abbandonata
Archivio

In Estremo Oriente una donna registra novemila persone in una palazzina abbandonata

Un'abitante della città di Ussurijsk (della regione del Primor'e, in Russia) ha registrato in una palazzina abbandonata più di novemila persone.

In otto mesi, nel 2015, una donna trentaduenne ha registrato in una palazzina a due piani 9.117 cittadini uzbechi, kirghisi, tagichi, azeri, armeni, kazaki, cinesi, ucraini, moldavi e bielorussi. È stato accertato che di fatto essi non vivevano nel luogo di residenza e lo stesso edificio è abbandonato e non più adibito a uso abitativo.

Di conseguenza il tribunale di Ussurijsk ha riconosciuto la donna colpevole di registrazione fittizia di cittadini stranieri, condannandola a una multa di 1.500 euro.

Ricordiamo che per la legge russa tutte le persone che risiedono nel territorio della Federazione russa devono avere l'attestato di residenza. I nuovi arrivati possono fare una registrazione temporanea, senza la quale è praticamente impossibile trovare lavoro. Tuttavia gli stranieri che vengono a svolgere lavori stagionali non sempre hanno la possibilità di registrarsi presso parenti o amici.

Già da molti anni in Russia esiste l'espressione «appartamenti elastici» per definire quei locali in cui vengono registrate anche più di cento persone, ovviamente in cambio di un compenso in denaro, anche se di fatto non ci abitano. Le autorità combattono con solerzia questo fenomeno. Tanto che tre anni fa in Russia è stata approvata la legge sugli «appartamenti elastici». Essa prevede per la registrazione fittizia di cittadini una multa dai 1.500 agli 8.000 euro, tre anni di lavori socialmente utili o la detenzione.

Ussurijsk, Zoja Oskolkova

© 2017, «New Day – Italia»

Tags

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2020. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2020. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter