■■■

Cronaca nera

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 02/09/17 (Archivio)

A Mosca anziana messa in vendita assieme all'appartamento
Archivio

A Mosca anziana messa in vendita assieme all'appartamento

Un'ottantenne moscovita ha scoperto per caso che il suo appartamento è stato messo in vendita con l'«onere» della sua stessa persona. È successo che il suo unico figlio ha privatizzato l'abitazione e ha deciso di vendere l'appartamento alla metà del prezzo di mercato per consentire magnanimamente a sua madre di finirci i suoi giorni.

La pensionata ha raccontato di aver saputo della pensata del figlio quando sulla soglia di casa sua sono comparsi dei compratori, venuti a vedere l'appartamento, sapendo benissimo che in esso ci viveva la donna.

Il figlio dell'anziana moscovita risiede con la moglie in Ecuador e con la madre non comunica già da tre anni. Quando l'uomo ha privatizzato l'abitazione, lui ha assicurato alla madre che si trattava solamente di una formalità e che l'appartamento sarebbe presto appartenuto a lei. La donna ha ovviamente creduto al figlio. Concluso l'atto notarile, Aleksandr è però diventato molto aggressivo e ha portato via alla madre i documenti della casa e le chiavi.

In seguito il figlio ha messo in vendita l'appartamento per 95 mila euro, sebbene il suo valore di mercato superi i 150 mila. Il prezzo è ribassato in quanto nel suo annuncio il venditore non nasconde che «l'appartamento è in vendita con una persona registrata (in esso residente e abitante)».

Adesso l'abitazione si trova temporaneamente sotto sequestro per la durata dell'inchiesta giudiziaria. E per il momento nessuno può acquistarla. Gli avvocati dicono tuttavia che impugnare il contratto di privatizzazione è quasi irreale. Due ricorsi sono stati già rigettati.

Dopo che il tribunale metterà un punto su tutta la faccenda, con ogni probabilità la pensionata dovrà condividere l'appartamento con degli estranei. Alcuni dei potenziali acquirenti hanno assicurato la donna che nessuno ha intenzione di toccarla e che lei potrà tranquillamente trascorrere nella sua casa la sua vecchiaia. Altri, al contrario, s'interessano solamente ai metri quadrati.

Fonte: Ridus.ru

Mosca, Zoja Oskolkova

© 2017, «New Day – Italia»

Tags

Rubriche

/ / / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter