■■■

Cronaca nera

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 07/31/15 (Archivio)

Russia: arrestata nonnina-squartatrice seriale (FOTO, VIDEO) / L'anziana è sospettata di 10 brutali omicidi, con decapitazioni e smembramenti dei cadaveri
Archivio

Russia: arrestata nonnina-squartatrice seriale (FOTO, VIDEO) L'anziana è sospettata di 10 brutali omicidi, con decapitazioni e smembramenti dei cadaveri

A San Pietroburgo è stata arrestata una pensionata, sospettata di aver ucciso due persone. Tuttavia, quel poco che trapela da fonti investigative, fa ipotizzare che la vecchietta potrebbe essere fautrice di altri dieci omicidi.

New Day: Russia: arrestata nonnina-squartatrice seriale (FOTO, VIDEO)

Il bilancio delle vittime della pensionata è di 10 persone (foto – «Fontanka.ru»)

I reati commessi dalla 68enne Tamara Samsonova sembrano copiati da horror movie hollywoodiani. Alcune settimane fa durante una lite ha ucciso la sua amica e convivente, smembrando il cadavere e nascondendo le parti amputate nelle buste abbandonate poi vicino alla sua casa.

Samsonova porta via dalla casa le buste con le parti del corpo della vittima

Allo stesso modo Samsonova ha ucciso un uomo nel 2003. Il suo cadavere è stato trovato senza le braccia, le gambe e la testa. Durante la perquisizione a casa della pensionata i poliziotti hanno trovato un biglietto da visita dell'uomo morto. Inoltre, nell'armadio c'era un libro di magia nera con pagine strappate, proprio quelle trovate nell'involto con il corpo dell'ucciso nel 2003.

La lettura del diario di Samsonova ha fatto pensare gli agenti di polizia che le vittime potrebbero essere molto di più. Con una metodicità sorprendente, nel corso degli ultimi anni, lei aveva annotato come uccideva e nascondeva i corpi di almeno dieci persone. È un particolare curioso che la pensionata teneva il diario in tre linguerusso, inglese e tedesco.

Una delle vittime potrebbe essere stato anche il coniuge della pensionata, sparito senza lasciar traccia nel 2005, ora i diari della pluriomicida potrebbero far luce sulla sua sorte. La pensionata stessa ha confessato alcuni omicidi, senza però spiegarne il motivo e che fine avrebbero fatto le parti mancanti dei cadaveri che non sono state trovate.

Limprigionamento della nonnina squartatrice

Secondo gli inquirenti, Samsonova almeno una volta era stata ricoverata nella clinica psichiatrica. Lei ha già reso una parziale confessione, affermando di meritare un castigo. «Mi stavo preparando preparavo ad affrontare le conseguenze dei miei crimini negli ultimi dieci anni» – ha detto Samsonova.

La pensionata è stata sottoposta alla custodia cautelare in carcere per due mesi, ora è in attesa della perizia psichiatrica. Probabilmente i risultati dell'esame colmeranno le lacune in queste storie di ordinario orrore: per quale motivo la vecchietta tagliava i polmoni alle sue vittime, e se gli omicidi sono riconducibili al libro di magia nera trovato nella sua casa.

San Pietroburgo, Zoja Oskolkova

© 2015, «New Day – Italia»

Tags

Rubriche

/ / / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter