Pubblicazioni del 08/24/15 (Archivio)

A Sachalin arrestati i sadici che hanno investito un orso otto volte (VIDEO) / Ora rischiano il carcere per maltrattamento degli animali
Archivio

A Sachalin arrestati i sadici che hanno investito un orso otto volte (VIDEO) Ora rischiano il carcere per maltrattamento degli animali

Un caso di crudeltà disumana e inaudita è accaduto nell'Estremo Oriente russo. Un paio di turisti su due auto hanno torturato in modo sadico un orso, fino alla morte. All'inizio si sono messi ad inseguire l'animale lungo una strada forestale e poi l'hanno investito un paio di volte. Incredibile, ma l'animale è sopravvissuto e nel tentativo di proteggersi ha aggredito i delinquenti. Il video dell'incidente è apparso in rete.

La clip dove sono registrate le scene violente, accompagnate dai commenti osceni, ha fatto infuriare gli utenti di Internet e le autorità locali. A giudicare dal video, i giovani ubriachi su due jeep inseguivano la bestia lungo la strada forestale, e poi l'hanno messo sotto.

Uno dei passeggeri ha deciso di fermarsi per finire il predatore. Dopo un paio di colpi l'uomo si è seduto sul posto di guida e ha cercato di investire l'orso. Ma non è riuscito a mettere in moto la jeep. Allora il membro della banda degli stragisti si è unito all'equipaggio della seconda auto. Qualcuno ha cercato di dissuadere il sadico. Tuttavia, lui ha ammesso senza pudore che non è la prima volta tortura una belva e era intenzionato di finire l'orso.

Con sorpresa degli aguzzini l'orso è rimasto in vita. Mentre i giovani stavano decidendo come era meglio ucciderlo, l'animale si è liberato, ha strappato la gomma di una ruota di una delle auto ed è saltato sull'altra. Gli aguzzini sono riusciti a fuggire.

Una tale crudeltà ha scioccato non solo i residenti di Sachalin, ma tutta la Russia. La gente ha chiesto di trovare e punire i colpevoli. La polizia è riuscita ad identificare le belve umane coinvolte nell'incidente ed ad arrestarle. È stato avviato un procedimento penale per maltrattamento degli animali. Inoltre, gli uomini scellerati saranno perseguiti penalmente anche per la guida delle auto nella zona di protezione delle falde acquifere.

Per quanto riguarda l'orso, a lui non faranno l'iniezione letale, se non costituirà un pericolo per gli esseri umani. Ora l'animale sta sotto la sorveglianza degli specialisti del Corpo Forestale. Tuttavia, gli esperti non escludono, che a causa dell'incidente accaduto l'orso potrebbe diventare aggressivo verso le persone e mettere a rischio la sicurezza della strada. In tal caso sarà necessario abbatterlo.

Un caso simile è accaduto nel mese di dicembre 2014 a Norilsk. Lì due ferrovieri sulla locomotiva hanno registrato un filmato sul quale si vedeva un orso correre sui binari davanti alla locomotiva. A quanto pare, i sadici volevano investire povera bestia – lo dimostrano le loro grida fuori campo: «Dai! Investilo e schiaccialo!». L'orso è rimasto vivo poiché sbalzato dai binari nella scarpata. Il macchinista e il suo assistente sono stati puniti in modo esemplare: multati e licenziati.

Sachalin, Zoja Oskolkova

© 2015, «New Day – Italia»

Tags

Rubriche

/ / / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2020. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2020. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter