■■■

Politica

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 08/31/16 (Archivio)

L'oppositore Alexej Naval'nyj si candida alle presidenziali in Russia / Essendo pregiudicato chiede alla corte il riesame del suo caso
Archivio

L'oppositore Alexej Naval'nyj si candida alle presidenziali in Russia Essendo pregiudicato chiede alla corte il riesame del suo caso

L'oppositore Alexej Naval'nyj si candida alle presidenziali nella Federazione Russa, fissate per il 2018. Avendo alle spalle una condanna passata in giudicato, ciò che sarebbe un impedimento al suo diritto di candidarsi, chiede alla Corte Suprema russa il riesame del suo caso per poter aspirare alla massima carica istituzionale, quella del capo dello stato russo.

L'oppositore e il blogger russo è stato condannato a 5 anni di reclusione con il beneficio della condizionale, per appropriazione indebita dei fondi pubblici. A quel punto Alexej Naval'nyj ha presentato il ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo poiché, a suo giudizio, l'inchiesta giudiziaria a suo carico sarebbe stata aperta al solo scopo di impedirgli di candidarsi e intimidirlo per fargli cessare l'attività politica.

Secondo la legislazione della Federazione Russa, una persona condannata non può candidarsi alla carica del presidente del paese. Nell'ottobre del 2013 Alexej Naval'nyj è stato condannato a 5 anni di reclusione con il beneficio della condizionale e deve estinguere il reato e la pena e, inoltre, deve superare ulteriore periodo di prova di 5 anni. Per giunta, la legge elettorale russa riguardo alle presidenziali prevede che un criminale condannato per reati gravi può candidarsi soltanto 10 anni dopo l'espiazione della pena. Ciò significa che l'oppositore non può candidarsi prima del 2033.

La Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ha deliberato di riaprire il caso Naval'nyj e rivedere il verdetto. Proprio con questo intento il blogger russo si è rivolto alla Corte Suprema russa, ma anche al Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa. Naval'nyj spera che il sostegno del Comitato dei Ministri possa influenzare la Corte Suprema.

Intanto gli ultimi sondaggi attestano che l'indice di popolarità di Naval'nyj tra l'elettorato è basso. Nel 2014 meno dell'1% degli intervistati erano disposti a votarlo, nel 2015 la cifra è salita al 3,2%, mentre ora è il 3,9%. Al confronto dell'indice della popolarità del presidente russo in carica Vladimir Putin, che da anni si mantiene costantemente al di sopra dell'80%.

Mosca, Ekaterina Rudnik

© 2016, «New Day – Italia»

Tags

/ /

Rubriche

/ / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter