■■■

Politica

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 08/06/15 (Archivio)

In Ucraina chiamata sotto le armi per gli zingari
Archivio

In Ucraina chiamata sotto le armi per gli zingari

L'Ucraina è in corso la sesta ondata di mobilitazione militare generale, ma i cittadini non vogliono andare in guerra e partecipare alle ostilità, che si svolgono nella zona sud-est del paese. Intanto per completare le forze armate i commissariati di leva mandano cartoline precetto a nonne e chiamano sotto le armi anche le minoranze etniche, tra cui gli zingari.

Nella regione più occidentale dell'Ucraina, la Transcarpazia, sono stati registrati i numeri più bassi delle reclute arruolate nell'ambito di attuazione del piano della mobilitazione generale. Nel corso della precedente quinta chiamata sotto le armi i commissariati di leva locali a malapena sono riusciti a reclutare solo la metà del numero stabilito dei coscritti.

Questi risultati le autorità locali hanno spiegato con il fatto che in quella zona risiede un gran numero di minoranze nazionali che non vogliono andare sotto le bandiere. Per realizzare il piano di mobilitazione il commissario di leva della città di Užhorod ha organizzato l'incontro con i baroni degli zingari locali. Secondo lui, gli zingari possono diventare eccellenti spie, in quanto hanno innata «inventiva ed astuzia».

Va segnalato che la conclusiva sesta ondata di mobilitazione è partita in Ucraina il 19 giugno scorso. Presumibilmente, stavolta il rastrellamento interesserà 50 mila persone. Tuttavia, il ministro della Difesa dell'Ucraina Stepan Poltorak non ha escluso una nuova, ennesima, ondata di mobilitazione nell'anno in corso e ha detto che tutto dipenderebbe dalla situazione.

Fonte: «PolitNavigator»

Kiev, Ekaterina Rudnik

© 2015, «New Day – Italia»

Tags

/ /

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter