■■■

Scienza e HiTech

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 11/16/15 (Archivio)

Grandi progetti futuribili: in che cosa investono i miliardari? (FOTO) / Carne in vitro, l'acqua ricavata dagli escrementi umani e la ricerca di civiltà extraterrestri
Archivio

Grandi progetti futuribili: in che cosa investono i miliardari? (FOTO) Carne in vitro, l'acqua ricavata dagli escrementi umani e la ricerca di civiltà extraterrestri

I contatti con civiltà extraterrestri, la vita eterna in un corpo artificiale, la carne in provetta e l'acqua ricavata dalle feci umane. Non sono trame dei libri di fantascienza, ma i progetti di imprenditori di successo per il prossimo futuro. Vi presentiamo la rassegna dei progetti ad alto rischio, nei quali negli ultimi anni hanno investito imprenditori di grosso calibro, tra cui anche gli uomini d'affari russi.

Il miliardario russo, fondatore di DST Global, Yuri Milner, la cui fortuna è stimata intorno ai 3,2 miliardi di dollari, ha deciso di investire 100 milioni di dollari nella ricerca di forme di vita aliena.

New Day: Grandi progetti futuribili: in che cosa investono i miliardari? (FOTO)

Yuri Milner

Nel 2015 il comproprietario della società internet russa Mail.ru insieme allo scienziato Stephen Hawking, inchiodato sulla sedia a rotelle, ha lanciato il grande progetto Breakthrough Listen, dedicato a Yuri Gagarin, il primo cosmonauta nella storia dell'umanità.

I fondi stanziati da Milner verranno usati per affittare alcuni dei telescopi più grandi del mondo. Con il loro utilizzo gli scienziati sperano di registrare i segnali provenienti da un centinaio delle galassie più vicine alla Terra e dalla parte centrale della Via Lattea.

Oltre ai 100 milioni investiti, Milner ha promesso un milione a chi scriverà il messaggio più brillante, indirizzato ai rappresentanti di civiltà extraterrestri. Inoltre, l'imprenditore ha intenzione di trasmettere i migliori testi nello spazio.

Il CEO di Apple, Tim Cook, e il presidente di Google, Eric Schmidt, sono interessati al problema del risparmio idrico. Nell'estate del 2015 hanno investito i risparmi personali, il cui l'importo non è stato reso pubblico, nella società Nebia, che ha sviluppato la «doccia ecologica del futuro».

New Day: Grandi progetti futuribili: in che cosa investono i miliardari? (FOTO)

Eric Schmidt e Tim Cook

I fondi saranno utilizzati per la produzione della «doccia intelligente» con l'ugello particolare di basso consumo. Il suo principio di funzionamento si basa sulla tecnologia derivata dall'industria aerospaziale. L'ugello comprime l'acqua ad una pressione altissima per poi disintegrarla in milioni di piccole gocce in grado di coprire una superficie dieci volte più ampia di quella delle docce tradizionali. Grazie a ciò il consumo dell'acqua diminuisce del 70%.

Il presidente di UC Rusal, presidente del Consiglio di Vigilanza di Basic Element, Oleg Deripaska, è diventato il primo grande investitore nella società russa Mitotech, che studia i processi di invecchiamento e i metodi per bloccarlo.

New Day: Grandi progetti futuribili: in che cosa investono i miliardari? (FOTO)

Oleg Deripaska

Gli scienziati russi, che stanno sviluppando un antiossidante SkQ1, in grado di ritardare il processo di invecchiamento, dicono che nessuno ha promesso di salvare Deripaska dalla «vecchiaia». Tuttavia, hanno sottolineato che questo antiossidante è così attivo, che, almeno, aiuterà a combattere le pipite. Deripaska ha detto che le pipite non gli danno fastidio.

Dal 2005 al 2008 il miliardario ha stanziato 15 milioni di dollari destinati alla società, ma durante la crisi economica «ha perso ogni interesse».

Seguendo le orme di Deripaska, hanno creduto al progetto portato avanti dalla società di ricerca hanno anche il fondatore del gruppo Rostok Alexander Chikunov e il direttore di Rusnano Anatoly Chubais. La «pillola della giovinezza» dovrebbe proteggere i neuroni, la cui distruzione causa lo sviluppo tante malattie.

Bill Gates, secondo la rivista Forbes l'uomo più ricco del pianeta, già da qualche anno sta investendo attivamente in progetti volti a migliorare la qualità della vita sulla Terra. Tra le sue ultime passioni è la trasformazione di escrementi umani in acqua potabile. Si tratta del progetto Omniprocessor, sviluppato per affrontare il problema della frequente mancanza d'acqua potabile nei Paesi in via di sviluppo.

New Day: Grandi progetti futuribili: in che cosa investono i miliardari? (FOTO)

Bill Gates

La stazione per la trasformazione le feci umane in energia elettrica e acqua potabile è stata elaborata dalla società Janicki Bioenergia, nota per la produzione di componenti per l'industria aerospaziale e l'industria marittima. L'impianto fabbricato grazie al finanziamento concesso dalla Fondazione Bill & Melinda Gates, è in grado di trasformare in acqua ed energia elettrica fino a 14 tonnellate di feci al giorno.

Un primo impianto pilota è stato avviato a Dakar, la capitale e la principale città del Senegal, con una popolazione di 3,4 milioni di persone. Questa città è stata scelta perché un terzo della sua popolazione residente non ha accesso alle fognature. In totale nel mondo con un problema simile si confrontano 2 miliardi di persone, e circa 700 mila bambini muoiono ogni anno a causa di malattie legate alla scarsa igiene.

Il cofondatore di Google e direttore dei progetti speciali della società, Sergey Brin, la cui fortuna è stimata in 32 miliardi di dollari, ha investito quasi 300 mila dollari nella realizzazione della «carne in vitro», cioè in provetta. Secondo il miliardario, una delle motivazioni per le quali l'investimento è stato fatto, è il maltrattamento delle mucche nelle fattorie.

New Day: Grandi progetti futuribili: in che cosa investono i miliardari? (FOTO)

Sergey Brin

Nell'estate del 2013 gli scienziati hanno presentato un pezzo artificiale di manzo prodotto in laboratorio con cellule staminali. Tuttavia, il problema principale era un costo eccessivo del campione della carne sintetica. Gli scienziati hanno impiegato altri due anni per ridurre i costi della produzione della carne in vitro.

Nell'estate del 2015 gli esperti olandesi hanno dichiarato che sono riusciti a ridurre il costo di un chilo di carne di manzo artificiale sotto gli 80 dollari. Tuttavia, è ancora molto presto per parlare dell'imminente vendita della carne in provetta nei negozi. Secondo le previsioni dei ricercatori, la domanda per la carne sintetica potrebbe sorgere solo fra 20-30 anni.

Uno dei primi investitori di Facebook e il cofondatore di PayPal, Peter Thiel, (con una fortuna stimata di 2,8 miliardi di dollari) nel corso degli ultimi anni ha investito in diversi progetti futuribili. Uno dei quali è la costruzione di colonie oceaniche galleggianti. È stato avvinto da questa idea già nel 2008 e ha investito mezzo milione di dollari nella start-up del centro di ricerca Seasteading Institute. Nel 2011 ha aggiunto gli altri 1,25 milioni di dollari per lo sviluppo del progetto.

New Day: Grandi progetti futuribili: in che cosa investono i miliardari? (FOTO)

Peter Thiel

Secondo il Seasteading Institute, le città sovrane galleggianti è un nuovo modello dello stato. Saranno posizionate sulle piattaforme galleggianti e navigheranno alla deriva al largo delle coste della California. Si prevede di popolare una tale città già nel 2020, e 30 anni più tardi aumenteranno il numero dei residenti fino a 10 milioni di persone.

Il direttore generale della società di portali e media web New Media Stars, Dmitry Itskov, già nel 2013 si faceva chiamare il «modesto produttore di immortalità».

New Day: Grandi progetti futuribili: in che cosa investono i miliardari? (FOTO)

Dmitry Itskov

Due anni prima, ha creato l'iniziativa strategica sociale Russia-2045, il cui obiettivo principale è quello di raggiungere una vita eterna, trasferendo il cervello umano in un corpo artificiale. Il progetto chiave di Russia-2045 è stato chiamato Avatar per analogia con l'omonimo film di fantascienza di James Cameron. «Gli uomini raggiungeranno l'immortalità nei corpi artificiali nei quali verrà trapiantato il loro cervello, grazie a ciò l'uomo potrà vivere in eternità, di tanto in tanto sostituendo il proprio «involucro» con uno più sofisticato» – crede Itskov.

Il progetto Avatar è diviso in quattro fasi. Entro il 2020 il gruppo di scienziati ha l'intenzione di creare una copia robotica del corpo umano, controllata dal pensiero con l'utilizzo delle interfacce neurali. Entro il 2025 gli scienziati saranno in grado di trapiantare il cervello in un contenitore artificiale, ed entro il 2035 di trasmettere tutto il contenuto dei nostri cervelli sui supporti digitali. La fase finale del progetto è la creazione di organismi ologrammi controllati solo dalla forza del pensiero.

Non molto tempo fa sul sito ufficiale di Russia-2045 è stato attivato il pulsante «dell'immortalità». Chi lo preme può ordinare un avatar personale. Tuttavia, uno dei requisiti obbligatori è quello di avere a disposizione almeno 3 milioni di dollari.

Il fondatore della società Ampyx Power, Bas Lansdorp, si è posto un obiettivo ambizioso di colonizzare il Marte. Ha fondato la sua prima società nel 2008 e voleva concentrarsi sullo sviluppo di nuovi modi per produrre energia eolica. Però tre anni dopo ha venduto le azioni e ha fondato il progetto Mars One. Gli scienziati hanno già soprannominato l'idea di Lansdorp «l'avventura spaziale».

New Day: Grandi progetti futuribili: in che cosa investono i miliardari? (FOTO)

Bas Lansdorp

Tuttavia, l'ideologo di Mars One ha l'intenzione di mandare il primo equipaggio sul pianeta rosso già nel 2025. Dovranno costituire una colonia umana, dopodiché a loro si uniranno gli altri membri del progetto. C'é l'abbondanza di coloro che vorrebbero trasferirsi su Marte. La selezione degli astronauti è stata lanciata nel 2013. In cinque mesi sono pervenute oltre 200 mila domande dei candidati provenienti dai 140 paesi del mondo, tra i quali alla fine saranno scelti 24 partecipanti.

Prima di inviare gli uomini nello spazio, si prevede il lancio su Marte di un rover (2018) e poi lo sbarco di un paio di unità abitative (2022). L'atterraggio dei primi coloni sul pianeta rosso sarà in un format di reality show. La vendita dei diritti della sua trasmissione sarà una delle fonti di finanziamento del progetto.

Fonte: MOIARUSSIA

Mosca, Ekaterina Rudnik

© 2015, «New Day – Italia»

Tags

/

Rubriche

/ / / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter