Pubblicazioni del 04/27/16 (Archivio)

Radioamatore svedese ha captato il discorso di un cosmonauta russo
Archivio

Radioamatore svedese ha captato il discorso di un cosmonauta russo

Un radioamatore in Svezia ha intercettato un segnale emesso dalla Stazione Spaziale Internazionale. È riuscito ad origliare il discorso di un cosmonauta russo con un interlocutore ignoto e l'ha diffuso in rete.

A quanto pare, è stata un'intervista, in quanto l'uomo, la cui voce si sente sulla registrazione, risponde alle domande di un interlocutore non identificato. In particolare, dice che raggiungere altri sistemi nello spazio è tecnicamente fattibile, ma il volo impiegherebbe tanto tempo, eppoi ci sarebbero tanti ostacoli da superare, in particolare i campi di radiazione. «È un volo difficile che dovrebbe essere preparato con cura, scrupolosamente», – ha detto il presunto cosmonauta.

Inoltre, l'interlocutore dalla Stazione Spaziale Internazionale ha detto che da piccolo sognava di fare il pilota militare e dopo la scuola ha studiato ancora per cinque anni, poi ha prestato il servizio nell'aviazione, dopodiché è diventato un candidato a cosmonauta. Dopo segue il racconto della preparazione al volo. Un altro frammento della conversazione si riferisce all'effetto della gravità sul corpo umano e alla necessità di fare attività fisica mentre uno si trova in orbita.

Il cosmonauta ha raccontato, inoltre, com'è la vita a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Oltre alle loro mansioni, i cosmonauti e gli astronauti trascorrono molto del loro tempo libero guardando fuori dall'oblò ciò che avviene sulla Terra, osservano le stelle e fanno le foto e i video di ciò che vedono.

C'è da aggiungere che ora a bordo dell'ISS si trovano i cosmonauti Juri Malenichenko, Aleksei Owtchinin, Oleg Skripochka e gli astronauti Timothy Peake, Timothy Kopra e Jeffrey Williams.

Va notato che non è la prima volta che i radioamatori riescono a stabilire un contatto con l'ISS dalla Terra. Nel mese di agosto del 2014, l'ingegnere russo della città di Pavlovo-su-Oka ha contattato l'equipaggio della Stazione Spaziale Internazionale tramite un trasmettitore ad onde corte. La sessione è durata meno di un minuto, ma durante questo periodo il cosmonauta è riuscito a presentarsi e comunicare che è il secondo ingegnere di bordo dell'ISS e che anche lui s'interessa alla radiocomunicazione amatoriale.

Stoccolma, Zoja Oskolkova

© 2016, «New Day – Italia»

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2020. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2020. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter