■■■

Scienza e HiTech

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 09/21/15 (Archivio)

Boom di ibernazione in Russia (FOTO, VIDEO) / Trend di moda la criopreservazione (congelamento) degli amici a quattro zampe in attesa della loro auspicata resurrezione
Archivio

Boom di ibernazione in Russia (FOTO, VIDEO) Trend di moda la criopreservazione (congelamento) degli amici a quattro zampe in attesa della loro auspicata resurrezione

Quest'anno c'è stata una vera e propria calca tra i russi per assicurare la possibilità ai propri cari estinti a quattro zampe, ma anche ai pennuti, anfibi e rettili, la vita eterna, ossia la resurrezione in un futuro…lontano/vicino (?). Nello stesso tempo c'è da notare che quest'anno la domanda di crioconservazione per gli esseri umani, ossia i bipedi, è un po' calata, ma la lacuna è stata immediatamente colmata da quadrupedi. Secondo gli esperti, la causa di tali fenomeni è la situazione economica, ma c'è anche un altro fattore molto importante – la concezione morale.

Uno dei padri fondatori della crionica (conservazione del corpo di un defunto a temperature estremamente basse in attesa dello sviluppo delle tecnologie a livello tale da permettere la resurrezione di un essere umano) è scienziato americano di origine russa, Robert Ettinger, l'autore delle prime opere importanti sull'argomento. Attualmente la piena crioconservazione viene effettuata solo negli Stati Uniti e nella Federazione Russa.

New Day: Boom di ibernazione in Russia

Cella di criocongelamento preliminare in un laboratorio di crionica in Russia

In totale l'azienda che fornisce ai clienti i servizi di criocongelamento in Russia nel corso degli ultimi 10 anni ha concluso 128 contratti, di cui 50 pazienti sono già stati crioconservati. Inoltre sono stati congelati anche 32 animali domestici (oltre ai cani e gatti ci sono anche tre piccoli volatili), sono stati stipulati centinaia di contratti di criocongelamento per gli animali di compagnia, di cui 24 solo in quest'anno, che è un record assoluto.

New Day: Boom di ibernazione in Russia

Preparazione per criopreservazione preliminare

Probabilmente, la crescente popolarità della crionica si spiega con il fatto che l'azienda concede anche i crediti, perché la crioconservazione è uno sfizio piuttosto costoso. È diffuso anche il servizio di criocongelamento per proiettato nel futuro. Se il criopaziente ha 20-30 anni, deve pagare circa 500 dollari all'anno. Il servizio funziona come l'assicurazione sulla vita. Quando c'è il rischio di una morte imminente, gli specialisti in crionica vegliano il criopaziente per avere la possibilità di eseguire la procedura di criopreservazione al momento opportuno.

New Day: Boom di ibernazione in Russia

Processo di criopreservazione di un corpo umano

Inoltre, c'è un buon modo per risparmiare – congelare solo la testa, questa procedura si chiama neuroconservazione. Il costo del servizio è di 12 mila dollari. Per la crioconservazione di tutto il corpo bisogna pagare tre volte di più. Il criocongelamento di un animale domestico costerà al proprietario 10 mila dollari.

Criopreservazione di Alice, il primo cane russo congelato

Va notato che i prezzi russi per la crioconservazione sono molto più bassi rispetto ai prezzi americani. Ad esempio, negli Stati Uniti solo il criocongelamento della testa costerà al cliente al minimo 80 mila dollari, congelare tutto il corpo è possibile a partire da 200 mila dollari in su. A quanto pare, proprio questo fatto attira cittadini europei che desiderano essere congelati proprio in Russia. Inoltre, in Europa tali servizi sono vietati, lì stanno solo preparando per la crioconservazione. Se muore un cittadino europeo, è troppo complicato sbrigare le formalità per la spedizione del suo corpo in Russia, per questo gli specialisti fanno tutte le procedure iniziali direttamente sul luogo della morte (il raffreddamento e l'immissione di prodotti chimici speciali – crioprotettori).

New Day: Boom di ibernazione in Russia

Vaso Dewar per una lunga criopreservazione di esseri umani

L'aspirazione a una vita eterna e il desiderio di resurrezione fa superare ai cittadini (europei in primis, ma anche a molti altri in diversi punti del globo terrestre) ogni ostacolo burocratico. I nostri contemporanei hanno una sconfinata fiducia nello sviluppo della scienza che permetterà a breve a tornare in vita a tutti coloro che sono stati debitamente congelati. Naturalmente e rigidamente con le avanzate (ed economiche!) tecnologie russe che oggi sono a portata di ogni tasca…soprattutto con una polizza vita ben redatta…

New Day: Boom di ibernazione in Russia

Difatti, oggi come oggi, una polizza vita significa letteralmente…una vita eterna.

Che ora si compra a quattro soldi: il costo è pari a una sepoltura più economica in Italia, o addirittura di meno rispetto a una cremazione e la successiva trasformazione delle ceneri di un caro estinto in un diamantino artificiale da portare al collo come un ciondolino.

Tuttavia, alcuni scienziati ritengono che la crionica moderna, che s'impegna a far resuscitare sia bipedi sia quadrupedi, sia un'impresa esclusivamente commerciale e non ha alcun fondamento scientifico, in altre parole, un'inventiva, che specula sulle speranze della gente nella propria risurrezione dai morti e sui sogni di una vita eterna.

New Day: Boom di ibernazione in Russia

Eppure fanno accapponare la pelle le immagini dei parenti che visitano…non le tombe, ma le camere di criopreservazione dove guardano i loro cari conservati nell'azoto liquido a temperature meno 200 gradi Celsio.

C'è chi afferma di aver comunicato con un proprio parente, il quale ha la presenza di spirito ed è molto fiducioso di poter presto tornare tra i vivi.

Mosca, Vsevolod Gnetii

© 2015, «New Day – Italia»

Tags

/

Rubriche

/ / / / / / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter