■■■

Unione Europea – UE

■■■■■■■■■

Pubblicazioni del 09/14/16 (Archivio)

In Svezia si stabilirà l'età dei rifugiati con radiografia di mascelle e ginocchia
Archivio

In Svezia si stabilirà l'età dei rifugiati con radiografia di mascelle e ginocchia

Le autorità svedesi vogliono utilizzare la radiografia e la tomografia a risonanza magnetica per stabilire l'età dei soggetti che vogliono ottenere nel regno lo status di «rifugiato minorenne non accompagnato da adulti». Di occuparsi dell'organizzazione dell'iniziativa è stata incaricata l'Agenzia nazionale di medicina legale.

L'anno scorso, secondo i calcoli del Servizio per l'immigrazione, la Svezia ha accolto 35.000 rifugiati minorenni non accompagnati da adulti. Molti di loro sono arrivati nel paese senza documenti. Le autorità sospettano che circa il 70% dei rifugiati che hanno dichiarato di avere dai 15 ai 17 anni abbia potuto abbassare la propria età ‒ scrivono i media locali.

Uno dei pediatri che ha visitato i rifugiati ha confermato che il 40% dei cosiddetti minori in realtà ha un'età compresa tra i 20 e i 25 anni. Si è anche imbattuto in casi in cui immigrati di 30 o 40 anni hanno dichiarato di essere minorenni.

In precedenza, i rappresentanti della comunità medica svedese avevano criticato entrambi i metodi ‒ la radiografia e la tomografia a risonanza magnetica delle ginocchia ‒ in quanto consentivano di stabilire soltanto un'età approssimativa della persona sottoposta all'esame. All'Agenzia di medicina legale hanno però dichiarato che, mettendo insieme i risultati di entrambi gli esami, è possibile ottenere una diagnosi abbastanza precisa.

La determinazione dell'età del richiedente è importante per la concessione dello status di rifugiato, in quanto i soggetti che non hanno raggiunto la maggiore età possono aspirare a delle forme di tutela giuridica, agevolazioni sociali e indennizzi in denaro, mentre gli immigrati maggiorenni ad altre.

I metodi medici per stabilire l'età si sta pensando di utilizzarli anche per le indagini di casi criminali. La legge prevede infatti pene più leggere per i delinquenti minorenni.

Secondo la stima dell'Agenzia nazionale di medicina legale, si dovranno effettuare dai 15.000 ai 18.000 test. Le autorità svedesi hanno in programma di distribuire le commesse per il loro espletamento nei diversi enti sanitari. Ci si aspetta che i contratti verranno firmati entro la fine del 2016 e che i test cominceranno nel primo trimestre del 2017.

Stoccolma, Zoja Oskolkova

© 2016, «New Day – Italia»

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2018. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2018. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter