Pubblicazioni del 09/23/15 (Archivio)

In Lituania arrestati i ceceni che trasportavano illegalmente immigrati clandestini provenienti dal Vietnam
Archivio

In Lituania arrestati i ceceni che trasportavano illegalmente immigrati clandestini provenienti dal Vietnam

I residenti della Repubblica Cecena, che fa parte della Federazione Russa, in possesso della cittadinanza russa, sono stati arrestati al confine lituano-lettone. Secondo le guardia di frontiera della Lituania, i ceceni avevano tentato di portare illegalmente nel paese alcuni clandestini provenienti dal Vietnam. Ora i trasgressori rischiano sei anni di carcere.

Gli immigrati clandestini sono stati scoperti durante un'operazione speciale condotta dalle guardie di frontiera lituane. Il servizio di sicurezza stava controllando selettivamente persone e veicoli. Al fine di determinare se nelle vetture vi sarebbero nascosti immigrati clandestini sono stati utilizzati i dispositivi per la misurazione della frequenza cardiaca.

Nei pressi del villaggio Smeline il personale della guardia di frontiera ha fermato due vetture BMW 530 e Skoda Octavia con targhe austriache, arrivate dalla Lettonia. Al volante c'erano ceceni con i documenti austriaci, i quali, pur risultando originali, erano intestati ad altre persone.

Nelle auto c'erano otto cittadini vietnamiti senza visti Schengen. Sette uomini e una donna di età compresa tra i 18 ed i 25 anni sono stati consegnati in Lettonia, nel paese da cui sono stati portati in Lituania come immigrati illegali.

Ricordiamo, che Lettonia e Lituania hanno aperto le loro frontiere ai cittadini dell'area Schengen il 30 marzo 2008, avendo abolito il controllo dei passaporti e il controllo doganale alle frontiere. Ora, però, a causa del flusso di immigrati clandestini provenienti da Siria ed Iraq, molti paesi europei applicano ulteriori misure di sicurezza per proteggere i loro confini.

Vilnius, Zoja Oskolkova

© 2015, «New Day – Italia»

Rubriche

/ / / Ultim'ora

© «Agenzia giornalistica russa «New Day»». Versione 5.0, agosto 2004-2020. Informazioni
Agenzia giornalistica russa «New Day» registrata dal Servizio federale di telecomunicazioni, tecnologie informatiche e mass media della Federazione Russa. Certificato di registrazione dei mass media: EL № FS 77 - 61044 del 5 marzo 2015.
Fondatore: «New Day» S.r.l., indirizzo di redazione: 620014, città di Ekaterinburgo, via Radišev, pal.6, scala «А», uff. 906.
La redazione dell'«Agenzia giornalistica russa «New Day»» declina ogni responsabilità per il contenuto degli annunci pubblicitari. La redazione non fornisce informazioni.

Telefono: +7 (499) 136-80-96. E-mail: urfoorg (chiocciola) gmail.com
La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione di tutto il materiale contenuto in questo sito richiedono obbligatoriamente il riferimento all'«Agenzia giornalistica russa «New Day»».
Il prodotto informativo è destinato alle persone di età +18 anni
© 2004-2020. Concetto, disegno, HTML, CSS, Scripts

Рейтинг@Mail.ru Яндекс.Метрика Flag Counter
© New Day
Loading...
Flag Counter